fbpx
News

Matrimonio ai Gelsi – Martina e Gary

By 27 Maggio 2019 No Comments

Martina e Gary sono una coppia di sposi che ha scelto il Ristorante ai Gelsi come location per il banchetto del matrimonio.

Li ho conosciuti nel 2018 quando grazie al passaparola di amici sono venuti a trovarmi e hanno confermato il servizio fotografico di matrimonio.

Nel corso dell’anno è stato bello creare momenti di condivisione che ci hanno permesso di avere una relazione empatica naturale e serena.

Qualche giorno fa abbiamo vissuto il grande momento intimo del servizio fotografico prematrimoniale a Col San Martino.

Questa è la mia grande “Mission” di fotografo di matrimonio a Treviso, Padova e Venezia.

Ecco spiegato il perché ho voluto studiare e divenire un Coach.

Quando incontro le coppie voglio creare relazioni di qualità, generative, paritetiche e complementari, ove al centro c’è l’unicità della persona.

L’uomo al centro, come asse fondamentale del mio fare fotografia di matrimonio. 

Cosa fa la differenza tra un fotografo e l’altro?

Io desidero lavorare con persone che hanno valori che mettono al centro l’Amore per gli altri e la Libertà, la lealtà.

Come lo faccio? semplicemente essendo vero e autentico, essendo esattamente quello che sono, così come sono, senza fingimenti, senza maschere, consapevole di attrarre a me le persone che sentono e percepiscono quello che sono, una persona aperta, empatica, che ama la relazione, l’incontro, il dialogo ove la persona e al centro ed è riconosciuta come individuo unico.

Come mai faccio questo?  Faccio questo perché mi riconosco in questi valori, perché sono la bussola del mio vivere quotidiano, perché  ogni giorno genero le me azioni e in questo fare mi sento bene e sono felice.

Questa la mia forza le mie potenzialità, la mia essenza che a mio avviso fa la differenza.

Non solo un fotografo per servizi fotografici per le persone, ma prima una persona da incontrare e che ti aiuta a migliorare la tua vita con il fine della felicità e benessere, Eudaimonia, la felicità intesa come scopo della vita, come ci insegna la grande filosofia classica da Aristotele in avanti.

Lo faccio mettendo in atto l’ascolto attivo, ascoltando le loro emozioni, percependo le loro sensazioni e assecondando i loro desideri i loro bisogni.

Ecco la differenza e ringrazio gli sposi Martina e Gary, perché loro hanno percepito e compreso pienamente quello che potevo offrire loro.

Ecco qui un riassunto delle fotografie del matrimonio.

Buona visione!

 

Leave a Reply