fbpx
NewsWedding Tips

Matrimonio in spiaggia: 7 consigli per organizzarlo al meglio

By 21 Luglio 2019 No Comments

Tutto quello che devi sapere per organizzare un perfetto matrimonio in spiaggia

Dopo una piacevole giornata sotto l’ombrellone, può capitare di fermarsi in spiaggia per ammirare gli straordinari colori del tramonto sul mare. È proprio in quel momento che molte coppie prossime al matrimonio pensano: “Quanto sarebbe bello promettersi amore eterno in un’atmosfera del genere?”.

Spesso questo desiderio non si concretizza perché la spiaggia è un luogo particolare e non comune: si pensa che per organizzare un matrimonio in questo contesto sia necessario investire molto più tempo e impegno.

Probabilmente è vero. Ma da oggi non sarà più così: la guida che stai per leggere ti aiuterà a considerare i diversi aspetti del matrimonio in spiaggia e ad organizzare un evento favoloso!

L’ABITO DA SPOSA (E SPOSO)

Se non sei troppo affezionata alle tradizioni, ti consiglio di optare per un abito corto o medio, che possa essere allo stesso tempo semplice e chic. Se, invece, non vuoi rinunciare al lungo, conviene scartare abiti troppo ampi e rigidi e prediligere modelli morbidi e senza strascico. Il classico abito bianco in spiaggia può andare bene, ma se ti piacciono i colori punta su azzurro, rosa, beige e champagne. Per quanto riguarda lo sposo, può abbinarsi al tema “mare” con una piccola variazione di stile: al posto del classico fiore all’occhiello, una conchiglia o una stella marina.

IL COLORE

Sembra un elemento superfluo, ma in realtà è di importanza vitale. Bisogna fare molta attenzione ai colori da usare in un matrimonio in spiaggia perché questo contesto ha delle caratteristiche cromatiche già molto decise. Bisogna capire qual è la palette adatta a ogni momento della giornata: la cerimonia di svolge la mattina o durante il tramonto? In generale i colori che si abbinano perfettamente alla spiaggia e mare sono bianco, sabbia, azzurro, blu, corallo

IL BOUQUET

Le possibilità sono davvero infinite, ma c’è una regola generale che va sempre rispettata: la composizione deve trasmettere un senso di semplicità e freschezza. Una buona idea potrebbe essere raggruppare dei fiori per la maggior parte bianchi, legarli con un nastro color acquamarina dal quale penzola un piccolo ciondolo argentato a forma di conchiglia, stella marina o cavalluccio.

GLI INVITI

Fai capire fin da subito il tema e il luogo del tuo giorno speciale. Dato che hai scelto un matrimonio in spiaggia, anche per inviti e partecipazioni punta sul tema del mare. Come? Con i colori, con sfumature di blu e azzurro, con elementi come conchiglie e stelle marine, con decorazioni come della sabbia dentro la busta o una stella marina a chiudere la partecipazione. Dai spazio all’immaginazione!

L’OSPITALITÀ

Trattandosi di un luogo particolare, la spiaggia richiede attenzioni particolari. Gli ospiti sono probabilmente abituati a partecipare a matrimoni più comuni dove il pavimento è piatto e immobile – al contrario della sabbia. Questo potrebbe essere un problema, soprattutto per chi indossa i tacchi. Immagina che sorpresa trovare in ingresso un’elegante scarpiera con decine di infradito chic!

LA CERIMONIA

Se si tratta di un rito religioso puoi optare per la chiesa più vicina alla spiaggia in cui avverrà il ricevimento. Spesso le piccole città sulla costa hanno delle chiese che sono dei veri e propri gioiellini. Se si tratta di un rito civile puoi organizzarlo direttamente in riva al mare: dal 2013 è stata liberalizzata la cerimonia civile anche in spiaggia e sempre più amministrazioni comunali concedono questo permesso alle coppie.

LE FOTOGRAFIE

Diciamolo chiaramente: un luogo straordinario come il mare al tramonto deve essere immortalato nel migliore dei modi. Nel caso di un matrimonio in spiaggia, il fotografo va scelto con estrema cura considerando diversi aspetti. Il consiglio che vi do è di andare a sbirciare i suoi lavori precedenti e cercare qualche testimonianza di coppie che si sono affidate a lui/lei. Quanto sono originali le sue foto? Quanta emozione vi trasmettono?

Di recente ho partecipato come fotografo ad un matrimonio in spiaggia. Puoi leggere la storia di com’è andata nel mio blog:

Leave a Reply