fbpx
News

Ritratto: i 3 segreti per trovare l’anima.

I tre segreti per trovare l’anima.

Alla ricerca dell’anima di Maria Chiara.

Conosco Maria Chiara un giorno di qualche anno fa.

Entrando al Biosapori Store di Castagnole alle porte di Treviso, mi trovo dinnanzi ad una piccola scaletta sulla quale in cima vi è salita Maria Chiara per ordinare lo scaffale con la merce.

Gentilmente le rivolgo la parola chiedendo dove posso trovare un determinato articolo.

Lei esercita immediatamente un ascolto attivo attenta a favorire il cliente e mentre inizia la risposta perde l’equilibrio e cade all’indietro dallo sgabello finendo a terra.

Potrebbe sembrare la scena di un film di Pieraccioni, tra il comico e il sentimentale romantico ove la “bella di turno” ha un colpo di fulmine immediato per l’attore protagonista.

Ebbene a parte questo tutto è finito per il meglio, nessun trauma alla bella protagonista e anche se per me è stato bello pensare che le donne possano cadere ai miei piedi..oggi sono qui a raccontarvi la storia del ritratto  emozionale di Maria Chiara.

Ma cos’è un ritratto emozionale?

Il ritratto fotografico esercita un fascino profondo da sempre perché ci porta a scrutare dentro alla vera essenza della persona a riconoscere l’unicità dell’individuo.

Da oltre 25 anni fotografo le persone come fotografo di matrimonio a Treviso, Venezia, Padova e altre località nazionali ed internazionali.

Sento in cuore mio una naturale propensione a cercare l’unicità della persona.

1°  segreto:  empatia.

Questo mi fa entrare in empatia con il soggetto, creare l’atmosfera tramite un dialogo basato sull’ascolto attivo ove risuonano nelle risposte del soggetto le sue emozioni più vere per questioni attinenti la qualità della sua vita.

2° segreto: ascolto attivo

Fatto questo la persona è pronta ad essere veramente se stessa e si apre come il fiore alle prime luci del giorno.

Solo così posso accedere e venire accolto nella sua anima più profonda, lasciandomi scoprire la sua umanità.

Ogni volta che vivo questo evento, questo accadimento emozionale sento quanto necessario sia avvicinare le persone alla propria interiorità e quanto sia meravigliosa e potente l’energia che si sprigiona.

3° segreto: la comunicazione non verbale

Osservate con attenzione le immagini qui sotto in ordine cronologico  e comprenderete la qualità delle emozioni e di quale cambiamento possano apportare nella nostra mimica facciale. Possiamo vedere come la comunicazione non verbale trasmetta in modo inequivocabile l’emozione del soggetto.

La prima immagine è una normale immagine descrittiva senza alcun intervento, quasi una fotografia segnaletica.

In tutto questo mi aiuta il percorso formativo per Life Coach che ho intrapreso con la Scuola Internazionale Prometeo di Angelo Bonacci, che ti prepara all’ascolto attivo e ti fornisce il metodo di coaching di ultima generazione. Tale metodo sviluppa le potenzialità delle persona ed è basato sul presupposto dell’unicità. E’ finalizzato alla crescita e al cambiamento dell’individuo.

Questo e altro ancora quale il sapiente usa della luce lo potrete scoprire e mettere in pratica partecipando ai miei corsi di fotografia a Treviso, Asolo, Montebelluna e Jesolo. 

Chi desidera scoprire e approfondire i 3 segreti sul ritratto può partecipare al mio corso di ritratto nel mese di aprile a Jesolo o Montebelluna .

Qui trovate alcune recensioni dei partecipanti ai corsi precedenti.

Su richiesta possibili anche sessioni individuali.

Per informazioni chiamatemi pure al 348 8005917.

Ringrazio Maria Chiara per la gentile concessione all’uso delle immagini.

 

 

 

 

Leave a Reply